Allunga la vita del tuo vecchio impianto antifurto

Il tuo impianto d'allarme è obsoleto e comincia a perdere colpi? Non è detto che sia da buttare! Con integrazioni mirate è possibile allungare la vita dei nostri vecchi impianti.


La vita di un impianto


Come ogni apparecchio tecnologico, i sistemi di sicurezza hanno un' "aspettativa di vita". La ricerca e l'innovazione portano a un costante superamento dei vecchi prodotti che diventano obsoleti con sempre maggiore velocità.

Ciò non significa che sia necessario cambiare il nostro impianto antifurto ogni anno!


Con una buona manutenzione un impianto d'allarme può durare anche vent'anni senza perdere il livello di sicurezza di quando è stato installato, ma può succedere che, col tempo e con l'usura il nostro fedele impianto cominci a perdere colpi...

Vecchio impianto, quando intervenire?


Se il tuo impianto funziona ancora, ma ti sei accorto che le tue esigenze sono cambiate, potrebbe non essere necessario sostituirlo integralmente.


Un esempio classico è la connettività: un impianto di dieci anni fa non potrà mai supportare una gestione da remoto via smartphone, mentre oggi la gestione via app è una comodità che moltissimi clienti apprezzano. Che fare? Se i sensori dell'impianto sono in ordine e affidabili, potrebbe essere sufficiente cambiare la vecchia centrale, il "cervello" dell'impianto, con una nuova dotata di maggiori funzionalità.


In questo modo è possibile rinnovare il nostro impianto con una spesa contenuta, e sarà semplicissimo sostituire le parti superstiti, una volta che arrivi il momento di "mandarle in pensione".


Per contattarci e fissare un sopralluogo del tuo vecchio impianto clicca qui!

122 visualizzazioni0 commenti